FRISELLE DEL MARINAIO CON POMODORI

frisellepomodori-1920x1280

Difficoltà: Facile

Preparazione: 15 minuti

Cottura: NO

Dosi per: 4 persone

TIPOLOGIA: antipasto

INDICATO PER: Tumore del rene

INGREDIENTI

• 4 friselle integrali (200 g)
• 4 cucchiai olio EVO (40 g)
• 4 cucchiai di acqua
• 500 g pomodori
• basilico
• 1 spicchio di aglio
• sale q.b.

VALORI ENERGETICI

  • Valore energetico e caratteristiche per 4 persone: kcal 1149 – Carboidrati: 161,4 g – Proteine: 27,4 g – Lipidi: 44,34 g – Fibra totale: 30,3 g / Na: 154 mg – K: 1822 mg – P: 425 mg
  • Valore energetico e caratteristiche per 1 persona: kcal: 287 – Carboidrati: 40,35 g – Proteine: 6,1 g – Lipidi: 11,1 g – Fibra totale: 7,57 g / Na: 38,5 mg – K: 455,5 mg – P: 106,25 mg

PREPARAZIONE

Riempite una ciotola con dell’acqua fredda, unite 3 cucchiaini di sale fino e girate per farlo sciogliere – dovete simulare “il mare” – dopodiché prendete una frisella e intingetela nell’acqua per 3 volte (come si fa con i biscotti nel latte), scolatela bene e mettetela in un piatto inclinato. Ripetete per le altre 3 friselle che posizionerete sempre sul piatto inclinato per eliminare l’acqua in eccesso. Condite i pomodori tagliati in quattro con olio, l’aglio tagliato in quattro per lungo, il basilico ed il sale e lasciate marinare per 15′.

Ora togliete dal piatto delle friselle l’acqua in eccesso con della carta-cucina, mettete in piano il piatto e disponete sulle 4 friselle i pomodori con il liquidino che si sarà formato facendo attenzione ad eliminare tutti e quattro i pezzi d’aglio, guarnite con qualche foglia di basilico e servite.

P.S. Se non siete vegani potete anche usare del tonno fresco (sicuramente abbattuto) o quello in scatola (conviene comprare quello al naturale, scolare l’acqua e mettere dell’olio extravergine d’oliva di provenienza e qualità certificata).

PROPRIETÁ

Antipasto estivo, fresco, gustoso e veloce da preparare. È ricco di fibre grazie alla componente integrale della farina utilizzata per la preparazione delle friselle, di vitamina E presente nell’olio EVO e di beta-carotene (nonché precursore della vitamina A) contenuto nei pomodori.